Indice dei pacchetti

Quick Links (2.7.14)

Quick Links (3.6.3)

Python - sito ufficiale della comunità italiana

Python è un linguaggio di programmazione dinamico orientato agli oggetti utilizzabile per molti tipi di sviluppo software. Offre un forte supporto all'integrazione con altri linguaggi e programmi, è fornito di una estesa libreria standard e può essere imparato in pochi giorni. Molti programmatori Python possono confermare un sostanziale aumento di produttività e ritengono che il linguaggio incoraggi allo sviluppo di codice di qualità e manutenibilità superiori.

Python gira su Windows, Linux/Unix, Mac OS X, OS/2, Amiga, palmari Palm e cellulari Nokia; è stato anche portato sulle macchine virtuali Java e .NET.

Python è distribuito con licenza Open-Source approvata dalla OSI: il suo utilizzo è gratuito e libero anche per prodotti commerciali.

Leggi altre informazioni o prova Python ora!

[Offerta lavoro] Sublima srl cerca due programmatori Python

Come riportato sul nostro forum, evidenziamo una proposta lavorativa che potrebbe interessarvi.

Oggetto: Sublima srl cerca due programmatori Python per sviluppo gestionale aziendale in cloud

Sublima srl, azienda specializzata nella progettazione di software gestionale aziendale in Cloud, ricerca per inserimento nel proprio Team di Sviluppo 2 programmatori Python per sviluppo e test di progetti marchiati Sublima.

Nel dettaglio:
- Programmatore Python per sviluppo gestionale aziendale in cloud - Livello Senior
- Programmatore Python per sviluppo gestionale aziendale in cloud - Livello Junior

Requisiti desiderati:
- Preferibile discreta conoscenza della lingua inglese
- Conoscenza dei processi e principali funzionalità di software gestionali aziendali

Sede di lavoro:
Tutta Italia (da remoto)

Per gli interessati, inviare candidatura a project@sublima.it.
2017-10-11 14:42:54.174143

Python Italia non vi abbandona mai

Anche se il titolo suona vagamente minaccioso, abbiamo solo buone intenzioni. Vogliamo aiutarvi in tanti modi diversi e ci fa piacere pensare che non vi sentiate mai abbandonati a voi stessi, specie se state muovendo i primi passi in questo meraviglioso linguaggio.

Così abbiamo pensato di creare una canale Telegram in modo da avere un'interazione diretta con voi, risorsa che vuole essere complementare a quelle esistenti nella nostra community. Ovviamente non sono invitati a partecipare solo i novizi, ma tutti quelli che hanno un qualunque interesse nel linguaggio con le spire, qualunque sia il grado di conoscenza maturato.

Ad ulteriore riprova della nostra volontà di non lasciarvi nei guai, sul nostro forum cerchiamo sempre di darvi una risposta. Ad esempio nella sezione Pricipianti, quella più delicata per coloro che si approcciano al nostro amato Python, stiamo registrando un nuovo miglioramento nella percentuale di risposte, con il 2017 che, ancorché con dati parziali, segna un piccolo ma significativo incremento.

Speriamo vivamente che apprezziate i nostri sforzi e sappiate che non intendiamo fermarci. Abbiamo in cantiere diverse attività per tutti voi, con l'appuntamento principe tra gli appuntamenti del Pycon, la conferenza italiana su Python, che si svolgerà a Firenze dal 19 al 22 aprile 2018.

Restate in ascolto, Python Italia non vi abbandona mai.
2017-09-29 14:42:47.918238

Nuova partnership con Udemy



Siamo lieti di annunciare la nascita di una collaborazione tra Python Italia e Udemy [link], la piattaforma di insegnamento online.

L'elenco dei corsi presenti sulla risorsa è davvero corposo e spazia tra i più disparati argomenti, anche se a noi intessano in particolar modo quelli sulla programmazione e su Python nello specifico. Anche in questo caso siamo contenti di segnalare la pubblicazione di un corso in italiano intitolato Python 3.6 Guida Completa: da Principiante a Esperto. Seguendo questo [link] potrete usufruire di sconti dedicati agli utenti di Python.it.

Durante questo corso verranno affrontate molte tematiche, ecco le principali:
- Comprendere l'architettura e la sintassi del linguaggio di programmazione Python 3.6.
- Sviluppare applicazioni Python in modalità object-oriented (classi, ereditarietà, override)
- Conoscere ed utilizzare i basic data types: interi, floating-point, boolean e string
- Conoscere ed utilizzare gli operatori e le espressioni
- Comprendere ed utilizzare le list comprehension, le dict comprehension e le set comprehension
- Comprendere i namespace e lo scope
- Comprendere e definire gli attributi di classe e di istanza, i class methods e gli static methods
- Sviluppare applicazioni Python in modalità procedurale (funzioni, moduli, package)
- Comprendere ed utilizzare gli "atomi" di Python: gli oggetti, i nomi, i tipi e gli attributi
- Conoscere ed utilizzare le strutture dati: liste, tuple, dizionari e set
- Conoscere ed utilizzare il control flow: if, while, for...in
- Comprendere, utilizzare e definire le funzioni, e le espressioni lambda
- Comprendere ed utilizzare i function decorator ed i class decorator
- Progettare ed Implementare una Applicazione Distribuita con un Message Broker: RabbitMQ
2017-09-23 22:05:54.729363

Voglia di conferenza? Arriva PyCon 9

Grazie al lavoro dell'associazione Python Italia, sta nascendo la prossima edizione del PyCon Italia, la conferenza nazionale che raccoglie professionisti, ricercatori ed appassionati del nostro linguaggio di programmazione.

La manifestazione si svolgerà ad aprile 2018, per l'esattezza dal 19 al 22.

Se vuoi partecipare in maniera attiva alla conferenza puoi leggere qui come farlo, ogni aiuto sarà ben accetto.
2017-09-18 13:01:46.592945

La crescita di Python

Lo confesso, ho un debole per le classifiche, anche se bisogna sempre porre estrema attenzione quando si parla di linguaggi di programmazione, perché non si è mai troppo certi delle fonti da cui provengono i dati o di come sono stati manipolati. Sappiamo anche che gli ambiti di utilizzo di una determinata piattaforma/linguaggio sono sempre predominanti rispetto ad un'ipotetica diffusione o ad una classifica di gradimento.

Ma anche essendo consapevoli di quanto premesso e che i dati sono sempre e comunque interpretabili, fa piacere verificare come una risorsa utile per tutti i programmatori del mondo, Stack Overlflow, definisca Python come il linguaggio con la più alta crescita (prendendo in esame i paesi col più alto reddito).


Fa davvero impressione notare come dal 2012 Python abbia subito una vera e propria impennata nelle ricerche sulla nota piattaforma. Certo noi amanti di Python non possiamo che essere felici di questa sorta di attestato, ma finisce qui, non ci illudiamo certo che questo trend rappresenti una sorta di vittoria e/o che da ora tutti si convertiranno al nostro dio pagano con le spire.

Fonte: Stack Overflow Blog
2017-09-18 11:17:03.036156