Forum >> Principianti >> Come attivare modalità script

Pagina: 1

Buongiorno a tutti;
non riesco minimamente a comprendere come si faccia ad attivare la modalità script su Python. Ho Python 3.7 e appena lo apro mi si apre il programma in 64 bit con sfondo nero e scritte bianche ma funziona solo in modalità interattiva a riga di comando e non vedo traccia di alcun tipo di menù dove si possa selezionare l'apertura di un file che mi consenta di programmare. Premetto che, per motivi scolastici (e non per mia volontà), io ne vengo da Pascal dove non c'era la modalità interattiva; io aprivo, facevo il mio bel programma e poi lo mandavo in esecuzione. Sarei veramente moolto felice se riuscissi a fare la stessa cosa con Python. Vi supplico io non ci capisco nulla di informatica al di fuori della programmazione in se, ergo non ho capito nulla istruzioni che si trovano sul web su questo argomento e riuscirei a capire solamente se qualcuno fosse così gentile e caritatevole da dirmi tutto il procedimento per aprire uno script (e poi come mandarlo in esecuzione) in termini facili e meno gergali possibili.

Abbiate pietà di me, grazie in anticipo.


Guarda, non esiste una "modalità script". Non esiste nemmeno una "modalità qualcos'altro", a dire il vero.


> appena lo apro mi si apre il programma in 64 bit con sfondo nero e
scritte bianche
> ma funziona solo in modalità interattiva a riga di
comando

Con un po' di sforzo di fantasia qui suppongo che tu per "aprire" intenda invocare l'interprete python dalla shell (cioè, apri una shell e scrivi "python<invio>" suppongo). Beh sì, se è così allora il "programma" che "si apre" è l'interprete interattivo (detta anche "shell di python"). E non è che ci siano menu o "modalità"... è proprio la REPL del linguaggio, che vedi dentro la tua shell di sistema.


Se invece vuoi lanciare uno script python, sempre dalla shell puoi fare "python script.py<invio>" dove "script.py" è naturalmente il nome del file dello script, o meglio la sua path (il percorso assoluto o relativo alla directory corrente della shell). Quando premi "invio", l'interprete python esegue lo script e visualizza l'output (nonché gli eventuali errori) nella shell.


E guarda, non c'è da "aver pietà". C'è da lasciar perdere le "istruzioni sul web", non andare a tentoni, comprarsi un buon libro e seguirlo passo-passo.

https://leanpub.com/capirewxpython: Capire wxPython, il mio libro
https://pythoninwindows.blogspot.com: Python in Windows, il mio blog e le mie guide
Innanzitutto grazie per la risposta, tuttavia ripeto: io non comprendo cosa voglia dire “shell” o termini simili perché il libro che effettivamente ho comprato (“Pensare in Python” di Allen Downey”) non spiega queste cose ne tantomeno come fare uno script (dice testuali parole “Se già sapete come creare e avviare uno script sul vostro computer, siete a cavallo. Altrimenti vi consiglio di nuovo di usare Python Anywhere. Le istruzioni per l’avvio in modalità script sono pubblicate all’indirizzo http/.......” ed il link è una pagina che se caricata da error 404). Ancora non comprendo pertanto cosa devo fare dopo aver cliccato sull’icona Python 3.7. Ora provo ad allegare una foto di ciò che mi si apre subito dopo aver cliccato (sarà questo lo shell? :thinking:).
Mi farebbe molto piacere sapere precisamente cosa devo fare da quella schermata per iniziare uno script, un programma che si esegue dopo che ho finito di dargli tutte le istruzioni insomma, quella roba lì, come era sul buon vecchio Pascal. Scusatemi se mi esprimo così ma purtroppo non sono nato imparato e queste cose ad ora ancora non ho avuto occasione di impararle. (Ma ci sto provando)
Allegati
Sono un po'... non so, mi rendo conto che qui molto spesso c'è proprio un salto cognitivo che manca. Tipo, le competenze per capire che NON va bene allegare a un messaggio in un forum UN MEGA E UNO di immagine scattata allo schermo con un telefonino. Per far vedere una dos box, nientemeno. Cioè, va bene essere principianti, ma *così tanto* principianti uno fa fatica a immaginarselo.


Il problema è che non so proprio come consigliarti di superare questo scoglio... che mi rendo conto che è anche un problema generazionale da parte mia... cioè, il fatto è che mi rendo conto adesso che io non ho mai letto un libro che mi insegna come si accende un computer, che cosa è un sistema operativo, che cosa è il prompt dei comandi (che cos'è un terminale, per chi è dalla parte giusta del mondo), che cosa è una shell, come si usa, che cosa è dos..., perché quando ho cominciato io non c'era altro e non potevi che imparare quello. Forse dovresti provare uno di quei libri della serie "for dummies", che molti sono stati tradotti anche in italiano, ma non li ho mai letti e non so se ce n'è uno che spiega queste cose. Ovviamente di risorse in Inglese ce ne sono un sacco in giro, ma trovare qualcosa di decente in Italiano... brrr...


Forse dovrei proprio decidermi a scrivere qualcosa io, una breve introduzione da mettere prima della guida a python che ho già scritto... boh, magari trovo tempo tra qualche settimana, così mi levo il pensiero una volta per tutte.


Nel frattempo, la tua esperienza con Pascal non c'entra nulla. Tu *credi* di aver lavorato con Pascal, ma quello che hai usato davvero è un *ambiente di programmazione* integrato che si basa su Pascal. Quindi hai un bel programmino con interfaccia grafica, menu, finestrelle, colori, pulsanti... tutte quelle cose tanto carine..., un programma che ti consente di fare delle cose basate su Pascal (più o meno come photoshop è un programma che ti consente di fare delle cose con le immagini). Tutto questo va benissimo, ma il problema è che ti nasconde (come ormai avrai capito) come si usa un computer.


Comunque anche Python per fortuna ha un "ambiente di programmazione" molto elementare, che puoi cominciare a usare senza farti troppe domande: si chiama IDLE, e lo puoi trovare tra i link che ti trovi nel menu avvio una volta installato Python. Ora, IDLE è un programma con interfaccia grafica, quindi con menu e finestrelle, che ti consente di manovrare una shell python (quella interattiva, che già hai scoperto), e anche di scrivere uno script, salvarlo, eseguirlo. Puoi usare IDLE e scoprire come funziona, in modo da non dover sbattere il muso troppo forte contro il sistema operativo sottostante.


Però prima o poi queste lacune dovrai trovare il modo di colmarle, perché senza capire che cosa è un prompt dei comandi del sistema operativo non vai molto lontano...



https://leanpub.com/capirewxpython: Capire wxPython, il mio libro
https://pythoninwindows.blogspot.com: Python in Windows, il mio blog e le mie guide




--- Ultima modifica di ㎝ in data 2018-10-19 09:38:08 ---
Non c'è di che.
https://leanpub.com/capirewxpython: Capire wxPython, il mio libro
https://pythoninwindows.blogspot.com: Python in Windows, il mio blog e le mie guide
L'ultimo messaggio di giulio7218 è stato moderato perché non è tollerabile un simile modo di interagire in questo forum. Posso capire la frustrazione che accompagna spesso i novizi nella comprensione di un linguaggio, ma non ci si può scagliare contro qualcuno che oltretutto spende gratuitamente il proprio tempo per cercare di aiutare, anche se non si è d'accordo con i metodi di "insegnamento".

Non ci saranno repliche a questo messaggio, non vogliamo alimentare questo tipo di discussioni inutili, chiudiamo l'argomento e passiamo ad altro.


Pagina: 1



La discussione è chiusa.