Profilo di RicPol

Nome RicPol
Indirizzo email ric.pol@libero.it
AvatarAvatar utenti
Messaggi209
Firma forum
https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: modificare un campo valore di una variabile json
    Forum >> Programmazione Python >> Scripting
    Tecnicamente, "json" è solo una stringa di testo formattata in un certo modo, con certe regole. Se hai in mano la stringa di testo, sostituisci e basta, come faresti con una normale stringa. Oddio, questo probabilmente ti toglie anche degli "a capo" decorativi che potrebbero esserci per ragioni di pretty printing della stringa, ma che non hanno niente a che vedere con il reale contenuto del json: ma poco male, al limite la tua stringa sarà meno leggibile ma sintatticamente il json sempre quello resta.


    Se invece hai già decodificato la stringa in un oggetto python corrispondente (che tipicamente è un dizionario, ma non necessariamente), allora dipende da quale oggetto python hai fisicamente in mano. Per esempio, se fosse un dizionario, allora dovresti ciclare su tutti i valori e fare la sostituzione valore per valore. Oppure (e forse visto quello che vuoi fare, è la cosa più rapida...) ri-converti indietro l'oggetto python in una stringa json, e una volta che hai la stringa fai la sostituzione in un colpo solo...

    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: stringhe
    Forum >> Programmazione Python >> Database
    E questo con i database c'entra moltissimo perché.........................................

    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: aiuto per favore
    Forum >> Principianti
    Beh, lo hai detto tu stesso, no? Se per "print" in python 3 "ci vuole la parentesi", allora... metti "la parentesi" sempre, no?


    (poi certo: resta da capire che cosa vuol dire effettivamente "ci vuole la parentesi"... ma qui siamo nell'oceano profondo delle insufficienze di quel libro).








    Ora, davvero però: vorrei fare un appello urgente. Come servizio di pubblica utilità bisognerebbe mettere un gigantesco disclaimer standard OVUNQUE (nella sezione documentazione, in cima a questo forum, aggiunto automaticamente alla firma di tutti i post, mandato via email una volta alla settimana a tutti gli iscritti... non so, davvero: OVUNQUE) che sconsiglia di usare Pensare da Informatico.





    **** DISCLAIMER ****


    PENSARE DA INFORMATICO E' UN PESSIMO LIBRO.
    NON USATELO, MAI.
    INQUINA IL CERVELLO E DE-INSEGNA A PROGRAMMARE.





    Detto questo, sempre OVUNQUE bisognerebbe aggiungere un secondo disclaimer:


    **** SECONDO DISCLAIMER ****

    NON GOOGLATE MAI (MAI!) "PENSARE DA INFORMATICO" IN ITALIANO.
    Il primo link rimanda alla versione vecchia (che peraltro è ancora hostata su questo sito! vergogna), e cliccandoci sopra non fate altro che rinforzare l'algoritmo di google che presenterà il link alla versione vecchia fino alla fine del mondo. O finché google non acquisirà quel minimo di intelligenza pratica per capire quando sta linkando a documenti vecchi di dieci anni. Ma probabilmente la fine del mondo arriverà prima.


    **** TERZO DISCLAIMER ****
    Almeno, se proprio vi piace inquinarvi il cervello, la sezione della documentazione di questo sito rimanda alla versione più recente per python 3: http://www.python.it/doc/newbie/ o http://www.python.it/doc/libri/ Usate quella.




    Va poi detto che l'esempio "def unaRigaVuota" è storicamente uno dei punti più bassi di un libro che di punti bassi ne ha veramente parecchi. Non a caso c'è solo nella versione per python 2, mentre in quella nuova per python 3 qualcuno deve aver fatto presente all'autore l'idiozia della cosa, e adesso c'è un esempio più o meno simile ma un pelino meno sguaiatamente stupido.




    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: variabili globali cross-module come valori di default
    Forum >> Principianti
    Mah guarda, non saprei proprio. Nel merito del thread ti ho risposto, e in modo *molto* esauriente ormai, e penso che (se hai voglia) puoi provare a digerire daccapo che cosa sono le funzioni, come dovrebbero... funzionare, che cosa sono i parametri, come dovrebbero funzionare, eccetera. Se no guarda, va benissimo così. Il resto è tutto troppo complicato per avventurarsi in ulteriori analisi. Come si dice, se a te quello che hai scritto funziona, allora funziona. Tra qualche anno magari rileggendo quel codice ti chiederai a che cosa stavi pensando. Ma capita sempre così, per tutti me compreso.
    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: Riordinare una lista mediante parametri stabiliti
    Forum >> Programmazione Python >> Scripting
    Scusa, ma mi stai trollando? Devo chiedertelo perché la tua incomprensione del problema diventa un po' imbarazzante a questo punto, a meno che tu non stia trollando apposta.


    Ora, non so come dirtelo senza offenderti, ma dovrebbe essere chiaro a chiunque che un programma che promette di fare una certa cosa deve farla a partire da diversi input. Pensa se nella documentazione ufficiale di python ci fosse scritto "list.sort: questo metodo ordina *solo* la lista ["ciccio", "formaggio", "margherita", "limone"]. Tutte le altre liste invece non le ordina".


    Cioè, ma davvero devo mettermi a spiegare questo? Dimmi che stai trollando, ti prego.





    (davvero ragazzi... ma che male c'è a seguire un buon libro passo passo e imparare a programmare in python? Mah)

    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: Riordinare una lista mediante parametri stabiliti
    Forum >> Programmazione Python >> Scripting
    Come ti ho già detto... con "in" non funziona. Certo, bravo: funziona se ti fai QUELLA SPECIFICA lista di parole e QUELLA SPECIFICA lista di iniziali... però davvero, ti lascio il piacere di scoprire un contro-esempio per cui quel codice NON funziona... come ti ho detto, potrebbe essere la tua prima esplorazione nel magico mondo di TESTARE IL CODICE CHE SCRIVI.
    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: Riordinare una lista mediante parametri stabiliti
    Forum >> Programmazione Python >> Scripting
    @pypi, guarda abbi pazienza non è questione di polemica ma questo è un forum per programmazione, non per raccontarsi i sogni. Un po' di precisione è necessaria, altrimenti si può dire tutto e il contrario di tutto e tutto si può rivoltare e tutto si può opinare e tutto si può contestare. Invece no, guarda. Un ORDINAMENTO e un FILTRO sono due cose diverse, non c'è santo. E la tua versione con i print non è una soluzione, punto e basta. Non è questione che non mi piacciono i print. E' che quel codice NON ordina e NON filtra, ma stampa. E' una cosa diversa. Davvero, abbi pazienza.


    E uso "sort" invece di "sorted" perché in quel momento mi interessava esprimere l'idea che la mia versione funzionava basandosi sul fatto che in python gli ordinamenti sono stabili, e che quindi potevo cavarmela ripetendo sort due volte... E comunque usando "sorted" non avrei "guadagnato una riga", perché comunque da qualche parte la lista originaria deve pure arrivare, no? Comunque sì, in linea di massima si può usare "sorted" invece di "sort", se vuoi anche tenere un riferimento alla lista originale... cosa che probabilmente ti costa un pochino di più in termini di performance, e che comunque non mi sembrava fosse una richiesta dell'OP.

    E poi:
    > ps il codice funziona anche usando "in"

    NO, non funziona anche usando "in". Anche qui, non è una questione di gusti, non è una questione di pignoleria, non è una questione che io sono polemico. Abbi pazienza, davvero (davvero!), ma il fatto è che la programmazione richiede precisione. E quel codice NON funziona usando "in". Ti lascio il piacere di scoprire perché. Può essere una buona introduzione al mondo dei test.




    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: il modulo Shelve non funziona correttamente dopo aver compilato il programma con pyinstaller
    Forum >> Programmazione Python >> Scripting
    Per sapere se è un comportamento strano di pyinstaller oppure una svista da parte tua, dovresti provare a fare uno script assolutamente minimo (tipo, non più di dieci righe) che usa shelve per leggere/scrivere qualcosa da una risorsa esterna, quindi "compilarlo" con pyinstaller, e vedere se il problema si presenta. Se sì, dovresti provare a sottoporre il baco agli sviluppatori https://github.com/pyinstaller/pyinstaller/wiki/How-to-Report-Bugs
    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: Esercizi python
    Forum >> Programmazione Python >> Files e Directory
    Sai come funziona un forum? Ne hai mai frequentato uno?
    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua
  • Re: Lanciare un eseguibile con python
    Forum >> Principianti
    Beh, questo dipende da come è fatto il programma, no? Il programma in questione avrà una sua routine (o molte routine arbitrariamente complesse) che fanno il calcolo che va fatto, e poi avrà un'interfaccia verso l'esterno, ovvero un *modo* per essere utilizzato. Questo dipende da chi ha scritto il programma, e da come ha pensato che il suo programma debba essere utilizzato. Potrebbe avere una CLI (un'interfaccia a riga di comando) manovrabile dalla shell, tipo

    > python mioscript.py CGGGCGAACAG
    Oppure potrebbe avere una CLI interattiva, sempre manovrabile dalla shell, del tipo


    > python mioscript.py
    BENVENUTO NEL FANTASTICO SCRIPT DI CALCOLO DEL DNA!!!!
    PREGO, INSERISCI LA TUA SEQUENZA: 
    
    Oppure un'interfaccia grafica, per cui fai partire lo script e ti appare una bella finestra con tanti menu, pulsanti, etc etc.

    Dipende da come funziona il programma.

    https://pythoninwindows.blogspot.com/p/blog-page.html
    Le mie guide: Come installare e usare Python su Windows - Progetti Python multilingua